Interscout: Statuto e Atto Costitutivo

Logo1.gif (79268 byte)
Consorzio Interscout

Via Nibby, 11 00161 Roma - Cod.Fisc. 97046280588 - Fax 06 442 38 521

ATTO COSTITUTIVO  E  STATUTO

 

ATTO COSTITUTIVO

Addì 12 Luglio 1986 fra le parti di seguito sottoscritte viene costituito il Consorzio Interassociativo Scautistico di Servizi col nome di “INTERSCOUT” e con sede in Roma 00161 Via Nibby, 11.

Il Consorzio si propone gli scopi di gestione di:

1)      Polizze assicurative ed altri servizi necessari o utili alle associazioni, enti e persone fisiche aderenti, connesse con lo scautismo in Europa;

2)      un Museo Scout Nazionale che dovrà esser creato in Roma o nella Provincia di Roma.

L’adesione al Consorzio è aperta, previa accettazione del più ampio criterio pluralistico di partecipazione, a tutte le Associazioni, Enti e Persone Fisiche interessate che lo richiederanno ed accetteranno di conformarsi alle norme statutarie. Viene nominato Presidente rappresentante legale il dott. RICCI LOTTERINGI del RICCIO Giuliano Ranieri, nato il 18.07.1949 in Roma, ivi residente in Via Nibby, 11, Cod. Fiscale RCC GNR 49L18 H501Q, il quale accetta.
in fede, firmato:

 RICCI LOTTERINGI del RICCIO Giuliano Ranieri, nato il 18.07.1949 in Roma, ivi residente in Via Nibby, 11 Cod. Fiscale RCC GNR 49L18 H501Q, per conto proprio e della Confédération Européenne de Scoutisme, associazione internazionale di Bruxelles

VASTA Arturo, per conto proprio della FEDERSCOUT Federazione Scoutistica Italiana, con sede in Roma, Via Aventina, 7.

CALDARI Luigi per conto proprio dell’ASSORAIDER, Assicurazione Italiana di Scoutismo Raider, con sede in Cagliari, Via Canepa, 5..

Detti signori decidono di costituirsi e con il presente atto si costituiscono in associazione volontaristica, assumendo la denominazione "INTERSCOUT".

 

STATUTO ASSOCIATIVO

Deliberato con Assemblea Straordinaria del 10.03.2003.- Registrato presso l'Ufficio delle Entrate di Roma il 24 Marzo 2003 Serie 3 Numero 05622

 

Art. 1. – Denominazione e Sede:

1.1. L’Associazione è denominata "INTERSCOUT" utilizzando anche il nome di “Consorzio Interscout”.

1.2. La sede associativa viene stabilita in Roma, Via Nibby, 11. La Sede associativa potrà essere spostata, sempre in Roma, senza necessità di variare il presente Statuto.

 

Art. 2. Finalità:

Si premette che lo Scautismo è un metodo educativo dei giovani, praticato da associazioni scautistiche, basato sull’autoeducazione, sulla vita e attività di gruppo, sull’abilità personale, sulla vita all’aria aperta nel rispetto della natura, sul servizio alla comunità ed alle categorie disagiate (non associate), il tutto secondo il metodo Baden-Powell.  Premesso quanto sopra, fini associativi dell’Interscout sono:

2. 1. coadiuvare le associazioni scautistiche associate ed altre similari associazioni giovanili, nella gestione amministrativa, in particolare:

a)  nel reperimento di contributi pubblici e privati;

b) nello studio e applicazione delle normative sulla sicurezza;  

c) nella gestione delle polizze assicurative, assumendone la contraenza in nome e per conto;

d) facilitare l’interscambio internazionale, in conformità alle specifiche del metodo scout.

2. 2. collaborare alla diffusione del Metodo Scout, attraverso qualsiasi strumento, come:

a) la pubblicazione di un periodico, di cui il Presidente associativo rimane Direttore Responsabile;

b) organizzazione, gestione di mostre e convegni sullo scautismo o partecipazione ai medesimi;

c) creazione e/o gestione di un museo scout nazionale con sede nella Provincia di Roma.

d) collaborare a organizzare eventi scout in supporto alle associazioni iscritte e/o  non iscritte.